Annuncia suicidio su whatsapp, salvato

Ha inviato su WhatsApp un messaggio alla moglie, salutando lei e i bambini e comunicandole l'intenzione di volersi togliere la vita. La donna ha subito allertato il 113 e gli agenti sono riusciti ad individuare l'auto dell'uomo, di 30 anni, parcheggiata sul lungomare. Nel frattempo era giunta un'ulteriore segnalazione di alcune persone che, passando a bordo di una barca, avevano notato una persona nei pressi del Monumento al Marinaio, seduta oltre la ringhiera, sembrava volersi lanciare nel vuoto. Gli agenti hanno individuato l'uomo e, sorprendendolo alle spalle, lo hanno cinturato trattenendolo attraverso la recinzione, in attesa dell'arrivo dei colleghi. I poliziotti hanno poi scavalcato la ringhiera e sono riusciti a sollevare il 30enne e a portarlo in sicurezza. In preda ad una crisi nervosa, l'uomo è stato poi assistito dai sanitari del 118 e accompagnato in ospedale.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Leporano

    FARMACIE DI TURNO

      Gioca con noi con le PINYPON

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...